Il mercato della mozzarella di bufala campana è in continua evoluzione. L’ultima novità si chiama Bianco Cuore ed è una mozzarella di bufala con Omega 3 arricchita con Omega 6.

La specialità nasce da un progetto frutto della collaborazione tra la società Lipinutragen, spin-off del CNR di Bologna, e l’imprenditore salernitano Mario Pietro Ansalone, titolare dell’azienda dolciaria Pa.ge.ro, che ha brevettato l’invenzione dell’alimento e l’ha messo in produzione.

La mozzarella Bianco Cuore è un alimento funzionale che contribuisce a ridurre il colesterolo – spiega Ansalone – e contiene una quantità di Omega3 con valori nutrizionali superiori di 20 volte rispetto alla tradizionale mozzarella di bufala. Un prodotto ad alta digeribilità che può essere consumato anche da chi, fino ad ora, si è visto costretto a rinunciare alla degustazione di uno dei cibi più famosi al mondo della nostra tradizione culinaria”.

Oltre a proteggere l’organismo, contribuendo al mantenimento dei livelli normali di colesterolo nel sangue, nutre con acidi grassi essenziali ottenibili solo con la nutrizione; e rinforza, in quanto arricchita con Omega6. Ed è anche l’unico bocconcino di latte bilanciato nei grassi. Per questi motivi è consigliata in particolare a: donne in gravidanza e in allattamento, bambini e adolescenti, anziani con difficoltà digestive, sportivi e persone che amano mangiare i latticini ma con un occhio ai grassi.

L’obiettivo è ora quello di portare il prodotto oltreoceano, ma anche di estendere la produzione a una vera e propria linea di latticini con Omega3. “Con lo stesso principio adottato per realizzare Bianco Cuore – fa sapere Ansalone – puntiamo a realizzare molti alti prodotti caseari, che presenteremo anche sul nostro portale Alimentazione sana bio.

E voi avete già provato la nuova specialità?   

Segnalaci le tue news attraverso la pagina Contatti

Tagged with →  

Notizie D'Origine Controllata

  • No alle fake news, sì alle buffalo news. Il Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, in collaborazione con il mensile Leggere:tutti, per celebrare l’Anno del Cibo italiano nel mondo ha indetto il concorso “Ti racconto una bufala”, un contest letterario per la realizzazione di brevi racconti (massimo 6.000 [...]

  • Sta per partire il secondo anno di studi della Scuola di formazione lattiero casearia del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, presso le Reali Cavallerizze della Reggia di Caserta. La scuola ambisce a formare le future figure chiave del comparto, dai casari ai manager dell’export fino agli [...]

  • Gastronomia, solidarietà, intrattenimento: questi alcuni degli ingredienti della Festa solidale del sorriso “Sapori di bufala”, organizzata dall’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli Onlus, in via Rosa Jemma. La manifestazione, giunta alla quarta edizione, è in programma presso l’area esterna dell’Istituto “Enzo Ferrari” di Battipaglia da venerdì 21 a domenica 23 settembre. A [...]

  • Il comparto della mozzarella di bufala si è confermato in ottima salute anche nel primo semestre del 2018. Come comunicato dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, da gennaio a giugno 2018 la produzione ha registrato un incremento del 4,4%. Negli ultimi due anni si è raggiunto [...]

  • Battipaglia celebra la sua “regina”. Da venerdì 24 a domenica 26 agosto, presso lo stadio comunale “Luigi Pastena” di Battipaglia, si terrà la terza edizione dell’evento gastronomico “La Zizzona di Battipaglia in festa”, organizzato dalla Pro Loco ‘A Castelluccia, dal Caseificio La Fattoria e da Radio Castelluccio con il patrocinio [...]

  • A circa un anno dall’inizio della querelle, il Tar del Lazio ha bocciato il ricorso da parte della Campania contro il riconoscimento del marchio Dop per la Mozzarella di latte vaccino di Gioia del Colle. La motivazione risiede nella differente tipologia di latte – da un lato di bufala, dall’altro [...]

  • Il primo ricettario del Team Costa del Cilento, squadra di cuochi che omaggia la cucina cilentana e la Dieta mediterranea, non poteva che riservare un ruolo da protagonista alla mozzarella di bufala. Tra le ricette più interessanti c’è quella ideata dallo chef Giuseppe Gaudino di Torre Bassano, a Torre del [...]

  • È la mozzarella il secondo prodotto tipico italiano più ricercato dagli utenti Google sparsi per il mondo. L’amato latticino è superato solo dal prosecco e seguito da gorgonzola, ricotta e tartufo. Lo dicono i risultati di uno studio basato su Google Trend e condotto in occasione della prima edizione del [...]

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons.