Un team di accademici per dare impulso alla ricerca e allo sviluppo della filiera del nostro oro bianco.

Mozzarella di BufalaIl Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP ha annunciato la nascita di un Comitato scientifico tutto dedicato al pregiato latticino. La novità è stata presentata con soddisfazione dal nuovo direttore del Consorzio, Pier Maria Saccani, il quale ha sottolineato che “il forte interesse da parte dei giovani verso il settore impone al Consorzio un investimento in ricerca e sviluppo”. Il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo, ha quindi posto l’accento sull’“importanza di una forte sinergia con il mondo accademico nazionale per il corretto sviluppo del settore”.

L’attività del Comitato scientifico, che sarà composto di personalità autorevoli del mondo accademico nazionale, sarà mirata a consolidare e ad incrementare gli ottimi risultati ottenuti dal comparto dei latticini nel corso del 2015. Un anno in cui i caseifici hanno registrato una notevole crescita produttiva, passando dalle 38.068 tonnellate dell’anno precedente a 41.295. Mentre il fatturato della mozzarella di bufala campana DOP ha raggiunto quota 330 milioni di euro. Ma a stupire positivamente è soprattutto la crescita a lungo termine: negli ultimi quindici anni la produzione è aumentata del 130%.

A muovere la filiera sono 15mila addetti, di cui 3mila occupati nei caseifici associati. La maggior parte ha una giovane età: il 34% meno di 32 anni e l’86% menoMozzarella di Bufala di 50. L’export nel 2015 ha registrato un incremento del 36,7% rispetto al 2014 (31,4% della produzione Dop). In prima linea sono paesi come Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti, ma in crescita sono anche le nazioni dell’Est Europa (Polonia, Bulgaria, Romania e Grecia) e i nuovi mercati quali Cina, Libano, Singapore, Kuwait, Cile e Perù.

Dall’ammodernamento delle aziende alla sempre maggiore attenzione alla salute degli animali, sono tante le sfide che si pone oggi il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP per far progredire ulteriormente la filiera. Paolo De Castro, parlamentare europeo e presidente della Commissione Agricoltura e Sviluppo Rurale, già due volte ministro dell’Agricoltura, ha dichiarato: “Le potenzialità del settore sono enormi, ora bisogna coniugare qualità con organizzazione. Cresceremo se saremo capaci di far rispettare le regole”.

Insomma, quello caseario si dimostra ancora una volta un campo su cui vale la pena puntare, per studi, investimenti e progetti finalizzati ad ottenere un prodotto con standard sempre più elevati di qualità, sicurezza e appetibilità.

 

Tagged with →  

Notizie D'Origine Controllata

  • Dodici mesi per 50 milioni di chili di mozzarella di bufala campana Dop. Il 2018 è stato l’anno dei record per il nostro oro bianco, con un aumento di circa il 20 per cento sia nella produzione che nelle vendite, conferma di un trend di crescita ormai consolidato. «Un aumento [...]

  • No alle fake news, sì alle buffalo news. Il Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, in collaborazione con il mensile Leggere:tutti, per celebrare l’Anno del Cibo italiano nel mondo ha indetto il concorso “Ti racconto una bufala”, un contest letterario per la realizzazione di brevi racconti (massimo 6.000 [...]

  • Sta per partire il secondo anno di studi della Scuola di formazione lattiero casearia del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, presso le Reali Cavallerizze della Reggia di Caserta. La scuola ambisce a formare le future figure chiave del comparto, dai casari ai manager dell’export fino agli [...]

  • Gastronomia, solidarietà, intrattenimento: questi alcuni degli ingredienti della Festa solidale del sorriso “Sapori di bufala”, organizzata dall’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli Onlus, in via Rosa Jemma. La manifestazione, giunta alla quarta edizione, è in programma presso l’area esterna dell’Istituto “Enzo Ferrari” di Battipaglia da venerdì 21 a domenica 23 settembre. A [...]

  • Il comparto della mozzarella di bufala si è confermato in ottima salute anche nel primo semestre del 2018. Come comunicato dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, da gennaio a giugno 2018 la produzione ha registrato un incremento del 4,4%. Negli ultimi due anni si è raggiunto [...]

  • Battipaglia celebra la sua “regina”. Da venerdì 24 a domenica 26 agosto, presso lo stadio comunale “Luigi Pastena” di Battipaglia, si terrà la terza edizione dell’evento gastronomico “La Zizzona di Battipaglia in festa”, organizzato dalla Pro Loco ‘A Castelluccia, dal Caseificio La Fattoria e da Radio Castelluccio con il patrocinio [...]

  • A circa un anno dall’inizio della querelle, il Tar del Lazio ha bocciato il ricorso da parte della Campania contro il riconoscimento del marchio Dop per la Mozzarella di latte vaccino di Gioia del Colle. La motivazione risiede nella differente tipologia di latte – da un lato di bufala, dall’altro [...]

  • Il primo ricettario del Team Costa del Cilento, squadra di cuochi che omaggia la cucina cilentana e la Dieta mediterranea, non poteva che riservare un ruolo da protagonista alla mozzarella di bufala. Tra le ricette più interessanti c’è quella ideata dallo chef Giuseppe Gaudino di Torre Bassano, a Torre del [...]

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons.