Non solo è la regina delle nostre tavole. La mozzarella di bufala è anche uno degli argomenti più “caldi” del web.

homebannerI suoi golosi estimatori, infatti, non si accontentano di mangiarla, ma condividono la loro esperienza gustativa sui social, con amici e sconosciuti. Lo conferma il rapporto “Banca delle Qualità Campane” presentato lunedì 18 luglio presso la Camera di Commercio di Salerno e promosso dalla Fondazione Symbola, in collaborazione con la Federazione Campana Banche Credito Cooperativo, la Cassa rurale ed artigiana BCC di Battipaglia e Montecorvino Rovella, e con il sostegno di Fondosviluppo, il Fondo mutualistico per la promozione e lo sviluppo della cooperazione.

Il documento attesta i risultati di un’analisi delle conversazioni sul web (lingua italiana e inglese), effettuata tra il 1° gennaio 2015 e il 31 gennaio 2016. Ebbene, la mozzarella di bufala si piazza sul podio della classifica dei temi più dibattuti, occupando il terzo posto. A precederla soltanto il Giffoni Film Festival e il Museo Archeologico Nazionale di Paestum. Di 25mila commenti che ruotano intorno alla sfera del cibo ben la metà sono dedicati alla nostra amata mozzarella. Tali commenti risultano positivi nella quasi totalità dei casi, soprattutto quelli provenienti dall’area di Battipaglia, dove emerge un forte sentimento di orgoglio nei confronti del prodotto locale. Nei commenti provenienti da fuori, invece, la mozzarella viene apprezzata in particolare per due caratteristiche: la bontà e la versatilità. In entrambe le tipologie di commenti viene inoltre messa in luce la qualità superiore della nostra mozzarella rispetto alle altre varianti. Oltre che alla località di Battipaglia, l’oro bianco viene associato a quelle di Eboli e di Capaccio.

Il rapporto “Banca delle Qualità Campane” individua cinquanta eccellenze del territorio dei monti Picentini e del Cilento. Tra queste spiccano il caseificio CasaBufala, il Frantoio Torretta e la pizzeria artigianale 3Voglie di Battipaglia, Tenuta Vannulo di Capaccio, il Caseificio Giuliano di Eboli, l’Azienda Agricola Michele Ferrante di Controne e il Birrificio Artigianale Agrado di Olevano sul Tusciano. Tutte aziende che rappresentano eccellenti espressioni dell’agroalimentare italiano e campano nonché dei prodotti simbolo della dieta mediterranea nel mondo.  

Notizie D'Origine Controllata

  • Dodici mesi per 50 milioni di chili di mozzarella di bufala campana Dop. Il 2018 è stato l’anno dei record per il nostro oro bianco, con un aumento di circa il 20 per cento sia nella produzione che nelle vendite, conferma di un trend di crescita ormai consolidato. «Un aumento [...]

  • No alle fake news, sì alle buffalo news. Il Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, in collaborazione con il mensile Leggere:tutti, per celebrare l’Anno del Cibo italiano nel mondo ha indetto il concorso “Ti racconto una bufala”, un contest letterario per la realizzazione di brevi racconti (massimo 6.000 [...]

  • Sta per partire il secondo anno di studi della Scuola di formazione lattiero casearia del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, presso le Reali Cavallerizze della Reggia di Caserta. La scuola ambisce a formare le future figure chiave del comparto, dai casari ai manager dell’export fino agli [...]

  • Gastronomia, solidarietà, intrattenimento: questi alcuni degli ingredienti della Festa solidale del sorriso “Sapori di bufala”, organizzata dall’Associazione Arcobaleno Marco Iagulli Onlus, in via Rosa Jemma. La manifestazione, giunta alla quarta edizione, è in programma presso l’area esterna dell’Istituto “Enzo Ferrari” di Battipaglia da venerdì 21 a domenica 23 settembre. A [...]

  • Il comparto della mozzarella di bufala si è confermato in ottima salute anche nel primo semestre del 2018. Come comunicato dal Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, da gennaio a giugno 2018 la produzione ha registrato un incremento del 4,4%. Negli ultimi due anni si è raggiunto [...]

  • Battipaglia celebra la sua “regina”. Da venerdì 24 a domenica 26 agosto, presso lo stadio comunale “Luigi Pastena” di Battipaglia, si terrà la terza edizione dell’evento gastronomico “La Zizzona di Battipaglia in festa”, organizzato dalla Pro Loco ‘A Castelluccia, dal Caseificio La Fattoria e da Radio Castelluccio con il patrocinio [...]

  • A circa un anno dall’inizio della querelle, il Tar del Lazio ha bocciato il ricorso da parte della Campania contro il riconoscimento del marchio Dop per la Mozzarella di latte vaccino di Gioia del Colle. La motivazione risiede nella differente tipologia di latte – da un lato di bufala, dall’altro [...]

  • Il primo ricettario del Team Costa del Cilento, squadra di cuochi che omaggia la cucina cilentana e la Dieta mediterranea, non poteva che riservare un ruolo da protagonista alla mozzarella di bufala. Tra le ricette più interessanti c’è quella ideata dallo chef Giuseppe Gaudino di Torre Bassano, a Torre del [...]

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons.