le-strade-della-mozzarellaDopo la tappa nella Grande Mela, Le Strade della Mozzarella (LSDM) tornano nei confini nazionali, per chiudere a Roma la fortunata edizione 2016. L’appuntamento è per il 10 e l’11 ottobre al Baglioni Hotel Regina di via Veneto. E la protagonista sarà ancora una volta la mozzarella di bufala, in buona compagnia con altre eccellenze gastronomiche del nostro territorio, dall’olio extravergine d’oliva ai pomodori campani fino alla pasta di Gragnano. E non mancherà la pizza, una delle declinazioni per eccellenza della mozzarella.    

Per quest’ultima tappa gli organizzatori hanno scelto di raccontare la cucina senza fronzoli, mettendo da parte la spettacolarizzazione, o meglio sposando come unica forma di spettacolarizzazione la forza dell’ingrediente. Nella prima giornata del 10 ottobre questo racconto sarà affidato a Salvatore Tassa, Luciano Zazzeri, Valeria Piccini, Peppe Guida e Cristina Bowerman. Ci sarà inoltre spazio per la presentazione del libro “Pasta Revolution, la pasta conquista l’alta cucina” di Eleonora Cozzella.

L’11 ottobre il grande congresso di cucina d’autore si aprirà con la Master Class “Le qualità organolettiche della Mozzarella di Bufala declinata nellestrade-mozzarella diverse pezzature”, a cura di Maria Sarnataro, vicepresidente ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggio), cui seguirà la presentazione del volume “La Buona Pizza. Storie di ingredienti, territori e pizzaioli” di Tania Mauri e Luciana Squadrilli (fotografie di Alessandra Farinelli). Nella seconda parte della giornata Le Strade della Mozzarella omaggerà la pasta con Errico Recanati, Marcello e Mattia Spadone e Michelina Fischetti, per poi passare ai fritti di Gaetano e Pasquale Torrente, e all’ “arte dei pizzaiuoli napoletani”, candidata a diventare patrimonio culturale immateriale dell’umanità Unesco, e ben rappresentata dal progetto della pizza fritta napoletana di Alfonso Maffeo. A moderare gli incontri saranno Luciano Pignataro, Paolo Marchi, Luigi Cremona, Stefano Callegari, Guido Barendson, Eleonora Cozzella, Lorenza Fumelli, Lorenzo Sandano, Sara Bonamini, Massimiliano Tonelli. A tutti gli eventi si accede previo accredito (scrivere a: accrediti@lestradedellamozzarella.it) e i posti sono limitati.  

Archiviate con successo le tappe di New York, Paestum, Milano e Parigi, Le Strade della Mozzarella si prepara a chiudere in bellezza la sua nona edizione, prestigioso tributo alla regina delle nostre tavole.   

Segnalaci le tue news attraverso la pagina Contatti

Tagged with →  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie D'Origine Controllata

  • Partirà da Milano l’edizione 2017 delle Strade della Mozzarella (LSDM), particolarmente attesa perché celebrerà il decennale della manifestazione. L’appuntamento con la prima tappa è per mercoledì 1° febbraio nella doppia location del Lentini’s Pizza & Restaurant (via Tivoli) e del Baglioni Hotel Carlton (Via Senato) di Milano.       A partire [...]

  • Le Strade della Mozzarella tornano ad incrociarsi. Dopo il successo dell’edizione 2016, conclusasi lo scorso ottobre nella Capitale, il congresso internazionale di cucina d’autore si prepara a tornare, in un 2017 che segna anche il suo decennale. La manifestazione Le Strade della Mozzarella (LSDM) partirà il 1° febbraio a Milano, [...]

  • Il 2016 è stato per la mozzarella di bufala un anno fortunato per vari aspetti. Il prelibato latticino, infatti, ha visto aumentare la produzione del 7% rispetto al 2015, ma ha anche accresciuto il proprio gradimento sul mercato internazionale. A detta del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana [...]

  • L’inizio di dicembre ha segnato l’inaugurazione ufficiale della nuova sede del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, le Regie Cavallerizze della Reggia di Caserta. E per l’occasione il presidente della Regione Campania con delega all’Agricoltura, Vincenzo De Luca, ha reso noto lo stanziamento di 8 milioni di [...]

  • Non solo mozzarella di bufala. Da quattro anni a Battipaglia è partito un progetto per il recupero di una varietà di pomodoro tipica del territorio, il Fiaschello Battipagliese. Sabato 17 dicembre alle 11 presso il Palazzo Comunale di Battipaglia saranno illustrati i primi risultati di questo progetto, nell’ambito di un [...]

  • Grazie ai legumi potremmo mappare la nuova geografia dell’Italia, uno Stivale che fa della biodiversità la sua bandiera. E le centinaia e centinaia di varietà di legumi autoctoni rappresentano un patrimonio agricolo e gastronomico di raro paragone. Le leguminose sono un concentrato di virtù, definite in passato “la carne dei [...]

  • Il 4 dicembre alle ore 17:30 il Frantoio Torretta festeggia 50 anni. Era infatti il 1966 quando Fernando Provenza, diede vita al frantoio Torretta. Dopo aver imparato il mestiere dal padre, decise che era giunto il momento di aprire un frantoio tutto suo per poter tramandare l’arte di fare l’olio [...]

  • La nuova sede del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, le Regie Cavallerizze della Reggia di Caserta, ha aperto le proprie porte alle iniziative di alternanza scuola lavoro. Un ulteriore riconoscimento dell’importanza del contributo dei giovani alla crescita della filiera bufalina. L’11 novembre il Consorzio ha accolto [...]

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons.