pomodoro-fiaschelloNon solo mozzarella di bufala. Da quattro anni a Battipaglia è partito un progetto per il recupero di una varietà di pomodoro tipica del territorio, il Fiaschello Battipagliese. Sabato 17 dicembre alle 11 presso il Palazzo Comunale di Battipaglia saranno illustrati i primi risultati di questo progetto, nell’ambito di un incontro dal titolo “Fiaschello Battipagliese varietà da conservazione”.

L’evento è promosso dall’associazione ARKOS, impegnata in attività volte alla riscoperta, al recupero, alla valorizzazione, alla conservazione, alla promozione e al sostentamento di prodotti, tradizioni popolari, rurali e artigiane. Parteciperanno i tecnici dell’associazione, le istituzioni locali e regionali e gli operatori del settore. L’evento si concluderà con una degustazione a base del prodotto tipico.  

Il Fiaschello Battipagliese è un ecotipo antico coltivato storicamente nella Piana di Battipaglia e, dopo quarant’anni di abbandono, recentemente inserito nella lista delle varietà da conservazione. L’ortaggio si caratterizza per il sapore dolce, il colore rosso vermiglio, la polpa ricca e corposa e il profumo intenso, per effetto della maturazione sotto il sole di agosto.

Finora i passaggi portati a termine sono stati: ricerca e recupero dei semi conservati dai piccoli agricoltori; sperimentazione, ovvero analisi e purificazione deifiaschello-battipagliese semi recuperati per la produzione delle piantine; coltivazione delle piantine presso agricoltori della zona, comparazione dei frutti e moltiplicazione dei semi. Sono invece ancora da completare le fasi della caratterizzazione morfologica, agronomica e qualitativa; della comunicazione per il rilancio della varietà; della valorizzazione gastronomica e dell’individuazione di prodotti della tradizione.

L’obiettivo è far sì che il Fiaschello Battipagliese guadagni un posto d’onore tra i prodotti di eccellenza della Piana del Sele, della Campania e non solo, diventando degno rappresentante di un alimento simbolo del Made in Italy nel mondo quale il pomodoro.

Segnalaci le tue news attraverso la pagina Contatti

Tagged with →  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizie D'Origine Controllata

  • Si avvicina l’11esima edizione de Le Strade Della Mozzarella (LSDM), il congresso internazionale di cucina d’autore che ruota intorno al prelibato latticino. L’appuntamento è per mercoledì 23 e giovedì 24 maggio 2018 presso il Savoy Beach Hotel di Paestum (Sa). Il tema dell’edizione sarà Eat well and stay well, ovvero [...]

  • Ben cinque aziende produttrici di mozzarella di bufala campana tra la Piana del Sele e il Vallo di Diano rappresenteranno il nostro territorio a Cibus, Salone internazionale dell’alimentazione, in programma alla Fiera di Parma il 7 e l’8 maggio 2018. Andiamo a conoscerle. Caseificio Tre Stelle Padiglione 02 – Stand [...]

  • La mozzarella si conferma uno dei prodotti trainanti del nostro territorio. Quello che riunisce le aziende produttrici di mozzarella di bufala campana, infatti, è l’unico distretto della Campania – e uno dei tre del Sud – ad essere rientrato nella top 20 dei distretti italiani per performance di crescita e [...]

  • Secondo alcuni documenti risalenti al XIV secolo, la prima testimonianza storica della mozzarella di bufala è legata alla “saporosa”, mozzarella prodotta a Eboli, nella Piana del Sele. Terra che avrebbe quindi dato i natali al nostro prezioso oro bianco. La produzione e il consumo della mozzarella di bufala, secondo quanto [...]

  • Per il secondo anno la città di Battipaglia si prepara a celebrare uno dei suoi prodotti oggi più identificativi, anche grazie alla consacrazione nel film “Benvenuti al Sud”. Da venerdì 15 a domenica 17 settembre presso lo stadio “Luigi Pastena” torna “La Zizzona di Battipaglia in festa”. L’evento è promosso [...]

  • Dal 15 al 17 settembre, tre giorni di degustazioni, musica e intrattenimento, con protagonista l’oro bianco della Piana del Sele Torna per il terzo anno la Festa Solidale del Sorriso “Sapori di Bufala”, in programma da venerdì 15 a domenica 17 settembre, insieme alla 12° Edizione di “Donare la Speranza [...]

  • La mozzarella pugliese di latte vaccino ha ora la denominazione di origine protetta. La pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale ha ufficialmente riconosciuto il marchio Dop alla “Mozzarella di Gioia del Colle”. Il nome avrebbe dovuto essere inizialmente “Treccia della Murgia e dei Trulli”, così come si chiama l’associazione di produttori pugliesi [...]

  • Domani 4 agosto, a partire dalle ore 10:00 a Battipaglia, si svolgerà una manifestazione a difesa della mozzarella di Bufala Campana Dop, quella vera! Si tratta di una raccolta firme per dire no alla mozzarella congelata. Ad organizzare il presidio è stato il comitato “No alla Mozzarella di Bufala campana [...]

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons.